La dashboard è il primo spazio che si visualizza entrati in Ovysion.

​Quattro blocchi con colori differenti indicano quanti operatori sono online, quanti clienti attivi, chiamate eseguite e chat sostenute.

​A sinistra c’è un menù che contiene tutte le voci per poter operare all’interno della piattaforma.

L’icona con il simbolo dell’ingranaggio consente l’accesso a tutte le configurazioni.

Cliccando sulla voce Impostazioni appare una pagina suddivisa in varie voci:

​Impostazioni

  • Informazioni aziendali
  • Impostazioni finanziarie
  • Configurazioni calendario
  • Dettagli servizio

​Cliccando sul simbolo a destra di ogni singola voce la riga si espande.

​Espandendo la  riga ‘impostazioni’ troveremo diversi campi dove inserire informazioni di base quali:

  • nome dell’azienda, il telefono etc.
  • il nome del sito

Seleziona il tipo di assistenza: da qui si può selezionare il tipo di servizio che si vuole offrire al cliente. Ad esempio, un avvocato sceglierà la voce consulenza.

​Una volta inserite le informazioni si potrà salvarle cliccando sul tasto ‘salva e aggiorna’.

​Aprendo la riga successiva,  informazioni aziendali, appaiono una serie di campi che una volta compilati, forniranno le informazioni per gli utenti che visualizzeranno la pagina di ricerca.

​Cos’è la pagina di ricerca?

E’ la pagina dove i tuoi clienti, eventuali futuri collaboratori o business partner posso cercarti tramite un sistema di TAG.

L’utente può utilizzare la barra di ricerca, digitando ad esempio ‘avvocato’, oppure scegliere il tag corrispondente dai tag elencati sotto.

Se il tuo profilo corrisponde alle caratteristiche cercate dal potenziale cliente apparirà la tua pagina personale e il cliente potrà decidere se entrare nel tuo spazio cliccando su ‘enter in my office’.

Quindi tutte le informazioni che inserirai saranno fondamentali per la tua attività!

​Nel primo spazio andrà inserito il nome dell’Azienda o del professionista.

Automaticamente nella riga azzurra apparirà il nome personalizzato ovy.me.

Ad esempio nel caso di un avvocato che si chiama Mario Rossi il link sarà http://ovy.me/Mario Rossi.

Perché Ovy.me?

Siamo partiti dal nome della piattaforma e siamo arrivati a questo diminutivo.

Ovy.me è facile da ricordare, da scrivere e con il nome personalizzato accanto diventa una sorta di biglietto da visita digitale.

E’ un identificativo personale, un po’ come un account Twitter.

Il cliente (o il business partner)  potrà agevolmente ricordare e ricercare il nome dell’azienda o del professionista con cui ha un rapporto business.

Cosa altro è Ovy.me?

Uno spazio di lavoro che puoi organizzare, personalizzare e dove puoi essere raggiunto dai tuoi clienti come se venissero nel tuo ufficio.

Compila la tua pagina inserendo le tue informazioni, aggiungi la tua foto o il logo della tua azienda.

Crea il tuo link ovy.me,  facile da ricordare e solo tuo.

Puoi inviarlo via email, tramite sms o WhatsApp.

I tuoi potenziali clienti si ricordano di te, vedono chi sei, cosa fai e possono entrare nel tuo spazio con un click.

​Segue una breve descrizione dell’azienda o dell’attività professionale, anche questa visibile nella pagina di ricerca.

Si inserisce poi il proprio ambito professionale, a scelta da un menù a tendina.

Poi altre informazioni di base quali indirizzo, acount social,  il logo e infine la presentazione aziendale o la propria presentazione.

​La riga successiva riguarda le impostazioni finanziarie, lo spazio dove inserire i metodi di pagamento per ricevere i compensi per le prestazioni rilasciate.

​Il primo campo è quello dove insierire l’IBAN

​La riga successiva è prezzi dei servizi: da qui si possono configurare i costi al minuto per le differenti modalità di offrire la prestazione. Segue la possibilità di inserire i costi per i minuti.

L’ultima riga è per impostare PayPal inserendo le informazioni rilasciate nel momento di attivazione.

L’ulitma riga dettagli servizio riguarda alcune impostazioni avanzate.

La riga successiva è relativa  alla configurazione di base del calendario.

Si può impostare la zona, quanti minuti dovrebbe durare una singola consulenza, quanti appuntamenti lo stesso cliente può prenotare in un giorno e quanti in una settimana.

Completate queste configurazioni iniziali possiamo tornare al menù di sinistra. 

La voce ‘pagamenti’ apre una schermata che riepiloga quali clienti hanno pagato, il relativo importo e la data.

La voce ‘tutti gli utenti’, sempre nel menù di sinistra è l’elenco di tutti gli utenti iscritti alla piattaforma. La schermata fornisce una visualizzazione di insieme con le informazioni base, e con un filtro (campo Admin) che mostra quali utenti hanno il ruolo di admin o meno.

Nella sezione ‘gestione operatori’ invece ci sono tutti gli operatori/collaboratori e il loro status: se sono attivi in chat, se hanno il ruolo di amministratore.

© 2021 Ovysion Technologies Ltd is a company registered in England and Wales with registered number 11436889 All rights reserved